LO QUE ME GUSTA


"Lo que me gusta de tu cuerpo es el sexo. Lo que me gusta de tu sexo es la boca. Lo que me gusta de tu boca es la lengua. Lo que me gusta de tu lengua es la palabra."

Julio Cortàzar -



lunedì 25 maggio 2009

DONNA DI PANE

Sono una donna di pane,
fatta di morbido impasto,
preparato con cura
acqua tiepida appena
e un po' di zucchero
un pizzico soltanto
sono una donna di pane ,
fatta di lievito e farina,
mi gonfio e respiro
e candida mi espando
sono una donna di pane
da mescolare con mani cieche
che seguono l'istinto
e da impastare a lungo
con amore
con pazienza
dedizione
sono una donna di pane
con una superfice liscia
da accarezzare e toccare
levigare e arrotondare
maneggiare e stendere
sono una donna di pane
da lasciare all'ombra
qualche ora a riposare
sono una donna di pane ,
un filo d'olio che mi profumi d'olive
e sale sciolto ,
un pizzico solo
che appaghi la lingua
sono una donna di pane
da lavorare sentendola al tatto , all'olfatto
da rendere morbida e elastica
con mani forti e amorevoli
sono una donna di pane ,
ho bisogno di caldo per cuocere
e la mia crosta friabile e croccante
nasconde fragranza e tepore ,
soffice e profumata e calda
appena sfornata
mi sento così,
una donna di pane
ayse

1 commento:

Angelobuio ha detto...

ti piace il pane delle mie parti...

tweet