LO QUE ME GUSTA


"Lo que me gusta de tu cuerpo es el sexo. Lo que me gusta de tu sexo es la boca. Lo que me gusta de tu boca es la lengua. Lo que me gusta de tu lengua es la palabra."

Julio Cortàzar -



venerdì 28 ottobre 2011



E così vorresti fare lo scrittore? 
Se non ti esplode dentro a dispetto di tutto,non farlo a meno che non ti venga dritto dal cuore e dalla mente e dalla bocca e dalle viscere,non farlo.
se devi startene seduto per ore a fissare lo schermo del computero curvo sulla macchina da scrivere alla ricerca delle parole,non farlo.
se lo fai solo per soldi o per fama,non farlo se lo fai perché vuoi delle donne nel letto, non farlo.
Se devi startene lì ascrivere e riscrivere,non farlo.
se è già una fatica il solo pensiero di farlo,non farlo.
se stai cercando di scrivere come qualcun altro,lascia perdere.
se devi aspettare che ti esca come un ruggito,allora aspetta pazientemente.
se non ti esce mai come un ruggito,fai qualcos'altro se prima devi leggerlo a tua moglie o alla tua ragazza o al tuo ragazzo o ai tuoi genitori o comunque a qualcuno,non sei pronto.
non essere come tanti scrittori,non essere come tutte quelle migliaia dipersone che si definiscono scrittori,non essere monotono o noioso e pretenzioso, non farti consumare dall'autocompiacimento
le biblioteche del mondo hanno sbadigliato fino ad addormentarsi per tipi come te ,non aggiungerti a loro ,non farlo ,a meno che non ti esca dall'anima come un razzo,a meno che lo star fermo non ti porti alla follia o al suicidio o all'omicidio,non farlo a meno che il sole dentro di te stia bruciandoti le viscere,non farlo.
quando sarà veramente il momento,e se sei predestinato,si farà da sè e continuerà finchè tu morirai o morirà in te.
non c'è altro modo e non c'è mai stato.

Charles Bukowsky

SI, VORREI FARE LO SCRITTORE ... :-D


Anna in dream mode

5 commenti:

Bad Hands ha detto...

ma tu sei già una scrittrice!!! :)
insomma... hai scelto di rapportarti ad un mostro sacro e l'impresa è ardua.. ma sei sulla buona strada... e poi, anche il buko alla tua età non aveva ancora avuto il successo planetario che ebbe poi... ^^
ma in fondo... mica si scrive per il successo no?

Aysedicartavelina ha detto...

ho deciso di diventare una ghost writer...scriverò per gli altri ...

Bad Hands ha detto...

non si scrive mai per gli altri...
si scrive solo per se stessi.
altrimenti si perde l'anima.

Aysedicartavelina ha detto...

si scrive per gli altri quando lo si vuol far diventare una professione... nel senso che le mie cose mi spiacerebbe di più pubblicarle...pubblicare in anonimato , scrivendo per altri mi darebbe meno fastidio

Bad Hands ha detto...

in tal caso, nulla di male...
cercare di farlo diventare una professione...
purchè non diventi un'ossessione! :)

tweet