LO QUE ME GUSTA


"Lo que me gusta de tu cuerpo es el sexo. Lo que me gusta de tu sexo es la boca. Lo que me gusta de tu boca es la lengua. Lo que me gusta de tu lengua es la palabra."

Julio Cortàzar -



lunedì 27 giugno 2011

YOU, RAIN.


Aspettando che di nuovo la tua pioggia
venga presto ad annaffiarmi
resterò così , sdraiata sulla tua lingua.

Un filo di saliva, che lentamente
scivola, dalle tue labbra socchiuse.

Una goccia trasparente e vischiosa,
catapultata verso terra, che si allunga.

Una lacrima baluginante nel buio,
che cade sul pavimento  e si asciuga,
diventando una macchia bianca e secca,
disidratata, disegnata sul parquet.

Anna_Ayse


5 commenti:

Bad Hands ha detto...

una sola domanda: perché la goccia di saliva muta in lacrima??

Aysedicartavelina ha detto...

una sola risposta: le lacrime non sono solo di dolore :-)

Bad Hands ha detto...

devo ammettere che non ci avevo pensato ma mi pare la risposta che desideravo! ^^

Aysedicartavelina ha detto...

era l'unica risposta plausibile, visto che non sto soffrendo :-)

Rosy ha detto...

Possono passare lune, soli, acqua o tempesta, ma hai sempre la capacità di emozionarmi in ogni tuo scritto.

Resto ogni volta incantata.

Meraviglia che sei

Un bacio

Rosy

tweet