LO QUE ME GUSTA


"Lo que me gusta de tu cuerpo es el sexo. Lo que me gusta de tu sexo es la boca. Lo que me gusta de tu boca es la lengua. Lo que me gusta de tu lengua es la palabra."

Julio Cortàzar -



giovedì 29 settembre 2011

QUELLA CHE NON SEI


Ascolto la radio mentre lavoro, ascolto e mi entra dentro certa musica ... le sensazioni di alcuni testi, di alcune canzoni che paiono scritte per te, cioè, per me... 
le senti che sono loro quando ti si rimescola tutto dentro e ti si stringe la gola, come se volessi che uscissero dalla tua bocca certi testi ... forse i cantautori son bravi per quello ... forse perchè sono solo poeti come me e quindi anime affini ... 
... quelle sensazioni, quel tiro che hanno certi pezzi che ti entrano dentro e che ti si cucino addosso come un vestito  e che ti spiegano quello che non sai dire ... 

...se dovessi dedicarmi una canzone sarebbe questa ... 

QUELLA CHE NON SEI 

Io ti ho vista già, eri in mezzo a tutte le parole che 
non sei riuscita a dire mai. 
Eri in mezzo a una vita che poteva andare ma 
non si sapeva dove... 
Ti ho vista fare giochi con lo specchio
e aver fretta di esser grande
e poi voler tornare indietro quando non si può.

Quella che non sei
quella che non sei non sei
ma io sono qua e se ti basterà
quella che non sei, non sarai
a me basterà.

C'è un posto dentro te in cui fa freddo
è il posto in cui nessuno è entrato mai
quella che non sei.

Io ti ho vista già eri in mezzo a tutte le tue scuse 
senza saper per cosa. 
Eri in mezzo a chi ti dice "scegli": o troia o sposa. 
Ti ho vista vergognarti di tua madre 
fare a pezzi il tuo cognome 
sempre senza disturbare che non si sa mai. 

Quella che non sei
quella che non sei non sei
ma io sono qua e se ti basterà
quella che non sei, non sarai
a me basterà.

C'è un posto dentro te che tieni spento
è il posto in cui nessuno arriva mai
quella che non sei.

Ti ho vista stare dietro a troppo rimmel 
dietro un'altra acconciatura eri dietro una paura 
che non lasci mai. 

Quella che non sei
quella che non sei non sei
ma io sono qua e se ti basterà
quella che non sei, non sarai
a me basterà.

C'è un posto dentro te in cui fa freddo
è il posto in cui nessuno è entrato mai.
Quella che non..

Anna - intro - pettiva 

4 commenti:

Bad Hands ha detto...

è la finalità di ogni forma d'arte sapere entrare sotto pelle...
poi, nella quantità, c'è qualcosa che invece riesci a farti proprio da pelle, da involucro...
e mica è il maggior genio, è giustamente solo l'affinità di animo.

Aysedicartavelina ha detto...

ma dimmi perchè mi segui...son curiosa...

Bad Hands ha detto...

forse peRché sei arte?

Aysedicartavelina ha detto...

... è una bella risposta ...
grazie Bad Hands.
Ma esiste un altro modo per comunicare con te a parte i commenti sul mio blog?

tweet