LO QUE ME GUSTA


"Lo que me gusta de tu cuerpo es el sexo. Lo que me gusta de tu sexo es la boca. Lo que me gusta de tu boca es la lengua. Lo que me gusta de tu lengua es la palabra."

Julio Cortàzar -



mercoledì 22 ottobre 2008

Uomo e Donna


Non ho nessuna intenzione
Di obbedire da brava bambina
Che Donna capricciosa, guardami
Seguo il tuo passo e riposo al tuo fianco
Ma quanto ti adoro
se mi guardi così con quegli occhi lì
a metà tra il serio e il divertito
E mi dici stai buona , Amore mio

Non mi interessa per niente
E non ho nessuna voglia
Di abbassare la guardia
E chinare il capo, sottomessa
Ma quanto mi rimescoli tutta
E mi fai sentire piccina
Se incombe su di me
Il tuo sguardo ardito, Tesoro mio

Scalcio e metto il broncio
E ti dico che mai ti darò
Quello che vuoi da me, mi ribello
Mentre nemmeno mi accorgo
Che tenendoti per mano
già ti sto servendo
Tutta la mia anima
Su di un vassoio d’argento, Uomo mio

Ayse

2 commenti:

Anonimo ha detto...

la ribellione sta anche nella capacità di donare affetto in modo disinteressato..a volte anche fino a straziare ed a dividere

"Quando l'abitudine corrode a fondo

E le ambizioni sono mediocri

E il risentimento si impenna

Mentre le emozioni non crescono

E noi cambiamo rotta,

Imboccando direzioni differenti

Allora l' amore, l'amore ci dividerà di nuovo

L'amore, l'amore ci dividerà di nuovo."

ian curtis "joy division"

Robert

Ayse ha detto...

grazie di avermi fatto trovare una tua orma nel terreno fertile delle mie parole...
un sorriso di gioia
kikka

tweet